“L’ULTIMO DICEMBRE” COPPI NEI RICORDI DI GINO BAILO 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   23/12/2019 00:00:15 

A 60 anni dalla scomparsa - Spettacolo in sala polifunzionale

 

Il 2 gennaio ricorre il 60° anniversario della morte di Fausto Coppi. Durante il 2019 si sono susseguiti eventi che hanno celebrato il centenario della nascita. Tra questi la promozione di incontri in diversi comuni del territorio (Castelnuovo, Carezzano, Montale Celli, Castellania Coppi, Sale, Villaromagnano, Spineto, Paderna) durante i quali sono stati presentati i più significativi episodi della vita sportiva e personale del Campionissimo. Questi appuntamenti sono stati realizzati anche grazie alla collaborazione con Donatello, Alfio e Giancarla, Gianni Rossi, Gino Bartalena e con la partecipazione di giornalisti e scrittori: Sergio Meda, Gino Cervi, Carlo Delfino, Marco Pastonesi. Il 2 gennaio, alle 17,30, in sala polifunzionale si conclude questo tour con lo spettacolo “L’ultimo dicembre” tratto dal libro di Gino Bailo edito dalla Litocoop: la testimonianza “da vicino” di Bailo, giovane entusiasta di condividere momenti accanto al Campionissimo durante le gare e i trasferimenti, che scorre fluida nelle pagine del libro, permetterà di “percorrere” l’ultimo mese di vita di Fausto Coppi con il racconto vero della testimonianza di chi c’era: filmati, letture e musiche ne racconteranno la storia.