NUOVO UFFICIALE ALLA COMPAGNIA CARABINIERI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   23/12/2019 00:00:21 

 

Ha preso servizio nei giorni scorsi quale comandante del nucleo operativo e radiomobile della compagnia carabinieri di Tortona il sottotenente Graziano Del Rio. Per il vero il neo ufficiale è in servizio a Tortona dall’aprile del 1990, quando giunse con il grado di brigadiere alla stazione cittadina. In seguito fu trasferito all’aliquota radiomobile e poi al nucleo operativo, dove ha operato fino ad ora. Decorato con due medaglie di bronzo: una al valor civile, quando assieme ad altri colleghi intervenne per bloccare l’uomo che voleva farsi saltare in aria con una bombola di gas dinnanzi al Mater Dei; l’altra al merito civile quando riuscì ad evitare un accoltellamento al mercato, nel 2003 era a Nassiriya in missione proprio quando vi fu il sanguinoso attentato alla caserma dei militari italiani e si salvò solamente perché in quel momento era fuori in servizio. In città alle sue indagini sono legate tutte le operazioni più importanti: da quella del lancio dei sassi, a quella che portò all’arresto dei rapinatori di Vallegro, quando vennero sequestrati una decina di dipendenti, alle numerose operazioni contro lo spaccio di droga che hanno portato in carcere decine e decine di spacciatori e salvato altrettanti giovani, all’individuazione dei rapinatori di banca in più di un’occasione. Quest’anno, per meriti, è riuscito ad entrare nel corso per ufficiali, brillantemente superato. Al neo ufficiale, qui ripreso con il comandante della Compagnia, tenente colonnello Carlo Giordano, nel momento della presa in possesso della nuova carica, i complimenti per il traguardo raggiunto e gli auguri di una brillante carriera, preferibilmente in città ove il suo operato è stato da tutti riconosciuto come indispensabile.

 

In foto: il colonnello Carlo Giordano saluta il neo ufficiale sottotenente Graziano Del Rio