76ENNE RAPINATA CON UN COLTELLO ALLA GOLA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   14/01/2020 15:16:00 

 

Erano circa le 19,30 di ieri, lunedì 13 gennaio, quando la 76enne Sebastiana Campanello, abitante in via Cuniolo al numero 14, stava facendo rientro a casa. Nei pressi del portone, un uomo, alto circa 1 metro e 80, carnagione chiara, che approfittando della nebbia che gravava in città aveva seguito l’anziana donna, la spinge nell’androne e la minaccia puntandole un coltello, pare alla gola. Il bandito, senza dire nulla, si fa consegnare il portafoglio, all’interno del quale vi erano i documenti, il bancomat e circa 150 euro e si allontana velocemente. Alla donna, spaventata, non resta che avvertire i carabinieri che, prontamente accorsi, hanno ispezionato le vie circostanti senza però trovare nessuno corrispondente alla descrizione fornita dalla rapinata. Si spera ora nell’esame delle registrazioni delle telecamere del comune.