SPINETO SCRIVIA. ORDINANZA PER LA DETENZIONE DEI CANI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   12/02/2020 00:00:03 

 

Il sindaco Giuseppe Artana ha emesso ordinanza per la detenzione dei cani e l’incolumità pubblica. In sintesi l’ordinanza prevede: •utilizzo di guinzaglio di misura non superiore a 1,5 metri; •avere con sé museruola da applicare al cane in caso di rischio per l’incolumità delle persone; •adeguare la recinzione in modo da impedire che l’animale possa scavalcarla ovvero superarla con la testa o introdurvi le fauci verso l’esterno al fine di evitare la fuga e arrecare danno ai terzi; •avere con sè strumenti idonei alla raccolta feci e raccoglierle; •provvedere a stipulare una polizza assicurativa di responsabilità civile; •evitare di lasciare libere e condurre in luoghi frequentati dal pubblico cagne in calore. E’ inoltre fatto divieto, in base ad un’ordinanza del ministero della salute del 2013 di possedere cani dichiarati a rischio elevato di aggressività ai delinquenti abituali o per tendenza; a chi è sottoposto a misure di prevenzione; a chiunque abbia riportato condanne per delitti non colposi contro la persona o il patrimonio punibile con la reclusione superiore ai 2 anni. Un’ordinanza che dovrebbe essere assunta da tutti i comuni della zona, Tortona in primis.