MODIFICHE ALLA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DEL COMUNE 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   20/05/2020 00:00:09 

 

Nonostante l’emergenza sanitaria in corso ormai da mesi la giunta ha assunto un’importante delibera che varia la struttura organizzativa dell’ente nel settore lavori pubblici, territorio ed ambiente. Nella delibera si legge “constatato, purtroppo, come l’esperienza maturata a distanza di circa due anni e mezzo dall’accorpamento dei due settori (lavori pubblici e urbanistica, ndr) abbia evidenziato alcune criticità, posto che il nuovo settore risultante dalla fusione risulta effettivamente “pesante” e di non agevole gestione, in quanto rispetto ad altri settori si caratterizza per una maggior concentrazione di personale e di servizi tutti facenti capo ad un unico dirigente. A ciò si aggiunga che hanno fatto seguito i pensionamenti di alcune figure “storiche” dell’area, che svolgevano in forza della esperienza e professionalità vantate in certa misura da punto di riferimento “sul campo” oltre che da elemento di continuità”. Per questi motivi la giunta ha ritenuto di istituire “in luogo della posizione organizzativa attualmente esistente presso il settore lavori pubblici, territorio ed ambiente ricoperta fino al 15 ottobre 2019 dal responsabile del servizio direzione lavori una nuova posizione organizzativa specificatamente votata alle tematiche programmatorie e pianificatorie e, più nello specifico, alla approvazione definitiva del nuovo piano regolatore generale”. Questa nuova posizione organizzativa viene collocata nello staff del segretario generale in quanto questo spostamento “può rappresentare un alleggerimento di funzioni e quindi uno sgravio per il settore lavori pubblici, in maniera da contribuire ad un miglioramento dell’efficacia, efficienza ed economicità anche dello stesso settore”. L’esistente servizio urbanistica assumerà la denominazione di servizio coordinamento attività intersettoriali di programmazione e pianificazione urbanistica cui verrà assegnato il personale dell’ufficio controllo edilizio in aggiunta al personale degli uffici già compresi nel servizio urbanistica.