COMITATO PER OSPEDALE: QUANTO E COME SI SPESO 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   29/07/2020 00:00:15 

 

Rimangono in cassa 745 mila euro su 1 milione 234 mila euro donati

 

Subito dopo la costituzione del Comitato Tortona per Ospedale le strutture sanitarie e per esse la Direzione dell’Asl Al, man mano che l’emergenza Covid-19 si aggravava, hanno rappresentato innumerevoli richieste per l’acquisto di attrezzature e dispositivi di protezione individuale per il personale medico ed infermieristico. Dal 20 marzo al 21 aprile il Comitato ha disposto gli acquisti di tutti i materiali richiesti, tutti consegnati dalle ditte fornitrici, nei tempi convenuti (salvo per un’apparecchiatura per il laboratorio analisi la cui consegna, stabilita per giugno, è stata differita a settembre), direttamente alle strutture dell’ospedale che hanno attestato la regolarità delle forniture. Qualche problema è sorto per le apparecchiature necessarie all’analisi dei tamponi, dato che durante la trattativa si è dovuto cambiare ditta fornitrice; lo stesso è accaduto per la fornitura di dispositivi per il personale medico ed infermieristico in quanto due fornitori non hanno potuto onorare gli ordini disposti. E’ opportuno ricordare che il mercato delle apparecchiature e dei dispositivi sanitari durante l’emergenza Covid è diventato caotico, con particolare difficoltà dei soggetti non sanitari, come il nostro Comitato, di trovare validi interlocutori. Gli acquisti effettuati: 1 sistema di apparecchiature ed attrezzature per la diagnosi malattie Covid-19 (tamponi), 1 ecografo portatile, 1 sistema digitalizzato per radiologia, 6 letti per il reparto di terapia intensiva, 1 sistema depurazione emodialisi, oltre a migliaia di dispositivi per il personale sanitario (guanti, mascherine, calzari, visiere). La spesa impegnata e liquidata ammonta a 489.244,79 euro. Le richieste di acquisizioni da parte della direzione sanitaria e del personale medico dell’ospedale da qualche tempo si sono interrotte. È in corso l’adozione, da parte dell’Asl Al, della delibera di accettazione della donazione delle apparecchiature acquistate dal nostro Comitato, che dovranno tutte essere utilizzate esclusivamente nell’ospedale di Tortona. È stata accettata anche la nostra proposta di apporre su ciascuna apparecchiatura un’etichetta che attesti la donazione da parte del Comitato. Alla data del 16 luglio il totale delle donazioni ammonta ad 1.234.261,89 euro, effettuate nel primo periodo dell’emergenza sanitaria, mentre ad oggi si sono praticamente interrotte. Il saldo finale del conto presso la tesoreria, al netto delle spese già effettuate, ammonta a 745.017,10 euro, importo che resta disponibile per ulteriori spese, sia per l’eventualità di una “seconda ondata” di contagi nelle prossime settimane, sia per la riconversione dell’ospedale. Ringrazio, anche a nome dei membri dell’assemblea, tutti i 364 donatori che hanno versato direttamente e le circa 1.500 persone che hanno contribuito tramite la raccolta fondi online sulla piattaforma GoFundMe, avviata a favore dell’ospedale di Tortona e poi confluita sul conto del Comitato, per la sensibilità dimostrata che ha permesso di essere vicini al nostro ospedale ed aiutare i malati ricoverati durante la grave emergenza sanitaria che ci ha colpiti. Coloro fra i donatori che desiderassero ulteriori informazioni possono contattare direttamente la mail tortonaperospedale@comune.tortona.al.it o tortonaperospedale@pec.it.

Il Coordinatore del Comitato Federico Chiodi