ASD SG DERTHONA - IN PIENA ESTATE L’SG DERTHONA È COSTANTEMENTE AL LAVORO PER PREPARARE LA RIPARTENZA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   01/08/2020 10:00:00 

 

“Le paure di non poter ricominciare a causa della pandemia si scacciano via con idee e programmazione”. Il DG Gabriele Crozza sintetizza con queste parole la voglia di ricominciare che sta “contagiando” tutto lo staff della società, “usiamo ogni tanto questa parola in modo positivo!”. “Purtroppo la politica e la FIGC sono in confusione ed in scontro tra loro, con regolamenti e protocolli sanitari incerti ed indefiniti, sovvenzioni e contributi imprecisati, ma noi non possiamo permetterci di attendere. Infatti abbiamo già programmato date e sedi di inizio preparazione e dei conseguenti allenamenti settimanali delle 6 squadre: il via dal 22 agosto divisi tra Torre Garofoli, Mandrogne, ed il Cosola di Tortona. Stiamo anche definendo l’organizzazione di accesso agli allenamenti oltre che far dotare di mascherine e borracce personalizzate i nostri ragazzi. Rinnovando per tempo le collaborazioni con i centri sportivi di Torre Garofoli e Mandrogne è stato più facile organizzare la ripartenza e soprattutto per fare in modo che le squadre si possano allenare e giocare in campi da calcio in via esclusiva. Dal punto di vista tecnico le squadre sono state definite e mancano solo le ultime mosse. Abbiamo fatto qualche inserimento nella rosa dell’Under 17 (2004), sono arrivati giocatori importanti sia nell’Under 16 (2005) che nell’Under 15 (2006). Abbiamo fatto un ottimo lavoro negli Under 14 (2007) che parteciperanno ai campionati regionali per il primo anno ed oltre ad aver un ottimo allenatore (Gotta), preparato per il tipo di campionato, sono stati inseriti giocatori che potranno fare la differenza. Nell’Under 13 (2008), oltre all’arrivo di un allenatore come Granaglia, di grande carisma ed esperienza, sono stati fatti due inserimenti mirati, ultimo Alessandro Pinna, presentato in settimana. Lavoro egregio nell’Under 12 (2009) dove siamo riusciti ad allestire una squadra molto competitiva che mister Fracchia saprà far crescere!”. Dal punto di vista societario Crozza ritiene giusto precisare che il lockdown, causato dall’emergenza sanitaria del Covid, ha impedito di definire la fusione con l’HSL, “perché gli accordi vanno fatti bene, ed il tempo rimasto non era sufficiente”. “Avremo modo e maniera di valutare meglio la situazione nei mesi a venire e ribadisco che sino a quando ci saranno persone corrette come Toso e Torti per noi i programmi non cambieranno. Adesso l’SG Derthona deve concentrarsi al meglio sulle sue 6 squadre. Stiamo per iniziare il 5° anno, siamo orgogliosi del lavoro svolto sino ad oggi, consapevoli delle nostre responsabilità verso i nostri tesserati (oltre 120) e le loro famiglie che credono nel nostro progetto. Abbiamo tutti il Leone nel cuore”.

 

Nelle foto: il DG Gabriele Crozza ed il DS Simoniello con l’U13 Alessandro Pinna