ISOLA SANT’ANTONIO - CASA DI RIPOSO PER ANZIANI ABUSIVA SCOPERTA DAI CARABINIERI DEL NAS 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   09/09/2020 00:00:09 

 

I carabinieri del Nas provinciale, al termine di accurate indagini concordate con la procura della Repubblica alessandrina, sabato 8 agosto procedevano alla perquisizione di un’abitazione sita in via 24 marzo ad Isola Sant’Antonio ove veniva gestita una casa di riposo per anziani completamente abusiva. All’interno venivano trovati 5 anziani autosufficienti e 3 non autosufficienti. La titolare di questa fantomatica casa di riposo, la calabrese Carmela Gigliotti  di 54 anni, è stata denunciata per esercizio abusivo di professione sanitaria ed abbandono di persone anziane. Le indagini, infatti, hanno permesso di stabilire che la donna, priva di qualsiasi qualifica professionale sanitaria, fingeva di essere una badante ed infermiera provvedendo alla somministrazione delle terapie farmacologiche e riscuotendo le “regolari” rette mensili. Il sindaco Scotti, avvisato dai carabinieri, ha immediatamente emesso ordinanza di sospensione dell’attività. Gli anziani autosufficienti sono stati trasportati presso il proprio domicilio o presso famigliari, mentre i 3 non autosufficienti sono stati ricoverati in strutture autorizzate a cura del Cisa.

© riproduzione riservata