PAGINA FLASH, LE ANTEPRIME DI SETTE GIORNI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   11/09/2020 12:40:00 

 

Sulla A14 lunedì 7 settembre

13enne perde la vita mentre è in viaggio con il padre

 

Dire vivo cordoglio è dire poco, ha straziato i cuori la notizia della morte di Luca Bassi, 13 anni, residente a Pontecurone con la madre, la tortonese Federica Ravera dipendente del Gruppo Gavio. Una tragica fatalità ha fatto sì che la vita di Luca si spegnesse all’improvviso mentre era in vacanza con il padre Emiliano, 49 anni, noto castelnovese abitante in città e dipendente della Roquette e la 43enne compagna anch’essa castelnovese. Lunedì 7 settembre, intorno a mezzogiorno, i tre viaggiavano sulla A14 Bologna-Taranto, quando nel tratto tra Cesena e Forlì l’auto, una Volkswagen T-Roc, veniva violentemente tamponata da un camion rimorchio carico di legname guidato da un autotrasportatore di Sabbioneta, località in provincia di Mantova. Tamponamento che ha coinvolto altre due auto....

 

Intervista al sindaco Federico Chiodi

“Per le scuole è tutto ok, il Patri lascia via Bonavoglia”

 

La scorsa settimana con il sindaco Chiodi abbiamo preso in considerazione alcuni aspetti molto importanti di questo primo anno e poco più di mandato. Molto clamore, negli oppositori, ha suscitato una piccola frase, riferita all’emergenza sanitaria: dopo aver affermato “tutti sappiamo che Tortona è stata colpita duramente dal primo emergere della pandemia” il sindaco ha continuato “tuttavia nella nostra città non si sono verificati episodi eclatanti”. 

Ecco queste 10 righe hanno suscitato lamentele ed accuse di “cecità”: vuole replicare?

Nel corso dei mesi più critici dell’emergenza sanitaria abbiamo avuto notizie sconcertanti provenire da tutto il territorio nazionale: penso ai camion dell’esercito che trasportavano le salme a Bergamo, o alle “stragi” nelle Rsa dovute all’inserimento di malati Covid in queste strutture, al ritardo clamoroso con cui sono state prese misure dal governo centrale, alla totale assenza dei dispositivi di protezione individuale per il personale sanitario. Questi sono gli episodi eclatanti a cui facevo riferimento. A Tortona non si sono verificate vicende in cui si sia evidenziata, ad oggi, una manifesta sottovalutazione del problema. Se in due Rsa c’è stato un numero di morti più elevato, sono comunque stati messi in atto i protocolli mano a mano che venivano emanati dalle autorità competenti. Tortona e il Tortonese hanno avuto drammaticamente un numero elevato di decessi, ma non paragonabile a quello di altre zone d’Italia. Inoltre, grazie alla generosità dei tortonesi è stato possibile fornire centinaia di migliaia di dispositivi di protezione individuale già a marzo.....

 

Lunedì 14 settembre inizia l’anno scolastico 2020/’21

Sono 6.550 gli iscritti nelle scuole del Tortonese

 

Per chi suona la campana? Per i 6.550 studenti tortonesi che da lunedì inizieranno l’anno scolastico 2020 / 2021 con tutte le incognite del caso e non si può neppure dire che “torneranno sui banchi” perché non sarà così per tutti. Nuove regole, nuovo modo per affrontare la scuola e lo studio con più responsabilità, ma la resilienza umana è infinita e lo spirito d’adattamento prevarrà così come sarà sempre incrollabile la voglia di imparare e conoscere. Buon anno a tutti e andiamo con i numeri degli iscritti, passibili è ovvio di cambiamenti dell’ultimo minuto, forniti dai vari istituti di cui ringraziamo vivamente i dirigenti e le segreterie sempre disponibili alle nostre richieste. Anche nell’articolo di quest’anno, così come in tutti quelli dalla fondazione del giornale (1965) a questa parte, intendiamo dare il quadro generale della popolazione scolastica della nostra Tortona e dei paesi del Tortonese. Iniziamo dall’Istituto Comprensivo Tortona A,....

 

Istituto Marconi e Liceo Peano pronti a ripartire

 

Lunedì prossimo riaprono le scuole, dopo una “vacanza” che più lunga non si poteva proprio. Riaprono con migliaia di problemi, con difficoltà di ogni genere, con incertezze che a pochi giorni dal suono della prima campanella (ma per molti la prima campanella al Peano suonerà martedì) non sono ancora risolte.

Il primo vero grande problema, per entrambi gli istituti, riguarda quello dei docenti: al momento attuale l’organico necessario per permettere a tutti gli studenti di stare in classe per le lezioni non è completo, si aspettano le assegnazioni “dell’ultima ora” con le graduatorie da poco pubblicate.

Marconi. Il dirigente Rosso ha garantito che tutti i lavori necessari per permettere agli studenti di essere presenti alle lezioni sono stati svolti. Le entrate e le uscite sono 4 al Marconi, 2 al Carbone e tutte le aule sono in grado di ricevere contemporaneamente gli alunni. Mancano però, al momento, i professori per permettere di essere tutti presenti in aula....

 

Auguri per il nuovo anno scolastico dall’assessore all’istruzione Damiani

 

Lunedì 14 settembre sarà un giorno speciale per gli studenti della nostra città, come nel resto d’Italia: mai come quest’anno l’avvio dell’anno scolastico rappresenta un momento importante che assume anche un significato particolare. Il ritorno in classe dopo oltre sei mesi di pausa forzata a causa della pandemia è atteso certamente con grande trepidazione dalle ragazze e dai ragazzi che potranno, finalmente, ritrovare i loro compagni e i loro insegnanti; siamo anche consapevoli che rimangono tante incertezze poiché, non dobbiamo dimenticarlo, l’emergenza sanitaria non è ancora stata superata. Dobbiamo però guardare con fiducia alla ripresa della scuola: gli organi competenti, il Comune, la Provincia, le Direzioni scolastiche degli istituti, l’Ufficio Scolastico provinciale hanno lavorato incessantemente in queste ultime settimane per dare applicazione alle normative introdotte per garantire la sicurezza di alunni e personale, con l’obiettivo di consentire il ritorno in classe e, soprattutto, il ritorno alla normale vita scolastica.

 

Intervento del consigliere provinciale Matteo Gualco

“La Provincia ha lavorato per strade e scuole: stanziati oltre 2,6 milioni di euro”

 

Buongiorno Direttore, la ringrazio nuovamente per lo spazio che ogni volta gentilmente mi concede all'interno del suo giornale. Questo 2020 è un anno decisamente particolare caratterizzato dalla tragica comparsa del Covid-19 che ha drammaticamente condizionato la vita di tutti noi e purtroppo continua a farlo e ritengo inoltre sia assai doveroso rivolgere un pensiero a tutti coloro che ne sono stati  vittima.

Parlando dell'operatività della Provincia sul territorio tortonese, sono diversi gli interventi che verranno svolti. E' stato finalmente affidato il lavoro per il ripristino di altre 2 pile ammalorate che sostengono il cavalcavia sulla 211 intersezione sp 10. E' un intervento per un valore complessivo di 500.000 euro. L'inizio dei lavori è previsto tra circa un mese e mezzo, e i tecnici sono tutt'ora al lavoro per studiare soluzioni che non creino eccessive problematiche alla normale viabilità anche se qualche disagio sarà sicuramente inevitabile, ma è un intervento divenuto assolutamente necessario per garantire la sicurezza....

 

Prenotazione esami e ritiro referti: è ancora un problema

 

Da più lettori ci giungono lamentele per il servizio di prenotazione esami, quello che un tempo (pre Covid) veniva svolto nella palazzina di piazza Felice Cavallotti. Come noto c’è stato un periodo, soprattutto dopo i primi mesi di isolamento, che il servizio veniva espletato solamente per telefono ad un numero a pagamento, con polemiche anche da noi ospitate. Poi, finalmente, l’Asl ha deciso di utilizzare il numero verde piemontese; non pare che le cose siano migliorate di molto, ma almeno non si paga più. Rimangono però le lamentele, perché si deve stare molto in attesa al telefono (ma prima si faceva la fila con tanto di numerino), perchè gli appuntamenti sono spesso molto lunghi (cosa che è sempre accaduta) e così via. Rimane il fatto che il Cup non è stato ancora riaperto, ed il disagio per gli utenti pare elevato.

Sembra comunque che entro fine mese anche la nostra Asl, come tutte quelle piemontesi, aderirà ad una specie di “mega cup” regionale, ed il cittadino addirittura potrà utilizzare un’app da scaricare sullo smartphone, in grado di collegare tutta la regione.....

 

Raccolta firme per Città Giardino

 

Dopo i forti temporali dello scorso 3 luglio che hanno causato allagamenti di cantine, garages ed abitazioni i residenti di Città Giardino hanno avviato una raccolta firme per sensibilizzare l’amministrazione comunale ai problemi e alla cura del quartiere molto abitato ma non adeguatamente curato e tutelato. In particolare “I residenti delle vie Barabino, Guala e Dellacà, segnalano una pericolosa situazione di dilavamento di acque piovane e terra, provenienti dalla collina soprastante Città Giardino, che ha provocato allagamenti di cantine, garages e seminterrati, situazione anomala ed inusuale che richiede uno studio approfondito da parte di esperti ed interventi urgenti da parte del comune per risolvere la situazione di pericolo ed evitare il ripetersi dell’evento. I residenti chiedono ispezioni in strada Fornaci, dove dovrebbe esistere un rio intubato anni fa e forse ora dimenticato o addirittura chiuso dopo le recenti edificazioni di case;....

 

Il tracciato della pista ciclabile Tortona Viguzzolo

 

Come è noto attraverso la Provincia i due comuni confinanti sono riusciti ad ottenere il contributo per la realizzazione di una pista ciclabile che li unisca. Il progetto definitivo risale al maggio dello scorso anno ma la regione ha richiesto un adeguamento, ora approvato. Del milione e 230.700 euro di contributo regionale in favore dei partecipanti al bando sulle ciclabili 24.614 euro sono andati al comune di Viguzzolo e 496.464 euro a quello tortonese; i costi dell’opera infatti per un totale di 1 milione sono così suddivisi: 41.000 euro a carico del comune di Viguzzolo, 2.500 euro di fondi propri del comune di Tortona, il contributo regionale sopra descritto e un mutuo di 460.000 euro presso Istituto Credito Sportivo. Ora i due comuni hanno approvato gli atti tecnici del progetto definitivo.

Nelle foto: In alto particolare di come sarà realizzato il ponte sul Grue, sotto in rosso il tracciato completo della pista

 

In consiglio si è discusso della presidenza di Gestione Ambiente

 

Lunedì sera si è svolta la prima seduta del consiglio comunale dopo la pausa estiva. Come anticipato gli argomenti in discussione non erano molti né, per la verità, di grande importanza ma ugualmente i consiglieri sono riusciti a far durare la seduta oltre 2 ore. Il primo argomento amministrativo riguardava l’individuazione degli edifici che possono usufruire di una legge regionale che prevede facilitazioni. L’argomento era stato trattato alcune ore prima in commissione: 13 le domande accettate al termine di un iter iniziato lo scorso anno e che aveva subìto uno stop a causa della pandemia.

L’altro argomento amministrativo era il riconoscimento del debito fuori bilancio di circa 260 mila euro a favore della Boero per l’annosa vicenda della gestione dell’impianto antincendio. Il primo argomento ha visto l’astensione della minoranza, il secondo un voto unanime di approvazione.....

 

Nuovo comandante compagnia carabinieri

 

Nei giorni scorsi ha assunto il comando della compagnia carabinieri di Tortona il capitano Domenico Lavigna, giovane ufficiale proveniente dal comando del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di San Lazzaro di Savena, in provincia di Bologna. Dopo l’arruolamento nel 1999 il neo comandante della nostra compagnia aveva prestato servizio nei Ros, il reparto operazioni speciali contro la criminalità organizzata, e comandato la tenenza di Medicina, sempre in provincia di Bologna. Sostituisce il tenente colonnello Carlo Giordano che, dopo 4 anni di comando nella nostra città, è stato trasferito al comando regionale della Liguria.....

 

 

Trattamento fanghi da 25.000 tonnellate annui a Cassano Spinola?

 

A maggio, ma il verbale è del luglio scorso, si tenne in Provincia una conferenza di servizi per discutere sulla realizzazione di un nuovo impianto di compostaggio di recupero e riutilizzo dei fanghi da depurazione biologica a Carentino, che ebbe parere contrario da parte dell’amministrazione comunale. Ma quello che a noi interessa è il parere dell’EgAto6, cioè l’Ente di Governo dell’ambito territoriale ottimale alessandrino, datato 20 maggio secondo il verbale della seduta a firma del direttore Adriano Simoni.

Ebbene questo documento è molto interessante per il Tortonese. La lettera inizia ricordando che con la decisione del Tar Lombardia del 2018 che aveva stabilito il blocco dello spandimento di fanghi di depurazione in agricoltura si era “venuto a creare per i nostri impianti una grave problematica risolta temporaneamente solamente grazie alle ordinanze regionali succedutesi...

 

Sale - Crisi in comune?

 

Arietta di crisi in comune a Sale? Si può dire così, dopo le dimissioni presentate il 6 agosto da Simona Rivabella, che non solo ha lasciato la carica di assessore ma anche quella di consigliere comunale. Al suo posto avrebbe dovuto subentrare Gian Luca Fiscaletti, primo degli esclusi nella lista di maggioranza del sindaco Arzani. Ma è stato lo stesso Fiscaletti, via social, ad annunciare di aver rinunciato alla carica. Il primo motivo è per la “mancanza di tempo sia per motivi personali che lavorativi”. Il secondo, invece, è “emerso durante questo anno di frequentazione della vita comunale, non ho compreso delle scelte fatte dall’amministrazione e una comunicazione con e per i concittadini carente. Oltre a questo non ho notato alcuna discontinuità rispetto all’amministrazione precedente e mi auguro ovviamente che questo cambi. Ovviamente rimane la stima per le persone che sono in giunta ed auguro loro che i prossimi 4 anni siano proficui”.....

 

Mutuo soccorso

 

A pochi giorni dall’inizio delle scuole centinaia di studenti del Peano sanno che per qualche mese, speriamo di meno anche se temiamo che non siano sufficienti, dovranno seguire parte delle lezioni da casa. Una brutta cosa, che la Provincia sta cercando di ovviare affittando i locali della Società di Mutuo Soccorso di via Galilei, un tempo occupati dal distretto sanitario, locali che come noto sono ad un centinaio di metri dall’edificio del liceo. Per ora, però, mancano i soldi per l’affitto.

Ora noi ci chiediamo: ma questa struttura, intendiamo la Soms, nata per dare soccorso agli operai non potrebbe fare il bel gesto a favore di tutta la città dicendo: “qui ci sono i locali, pagate riscaldamento, elettricità ed acqua e fate sì che gli studenti possano seguire le lezioni da scuola”. Sarebbe un investimento per il futuro ed un mutuo soccorso per la cittadinanza tutta nel pieno intendimento di una Soms....

 

Hsl Derthona - Serie D - Con Samp e Varzi due ottime prove. Sabato triangolare a Chiavari

 

Settimana ricca di impegni ed appuntamenti per i leoncelli dell’Hsl Derthona che dopo la presentazione di venerdì scorso in piazzetta dell’Annunziata, domenica sera hanno ospitato al Coppi la Sampdoria per un’amichevole di gran lusso e mercoledì sera, in trasferta, hanno affrontato il Varzi (Eccellenza lombarda). Andiamo con ordine.

Presentazione. Nella serata di venerdì 4 l’Hsl Derthona si è presentato in grande stile, di fronte, purtroppo, ad un numero ridotto di spettatori che avevano prenotato il loro posto a sedere in precedenza, a causa delle norme per contenere la pandemia da Coronavirus. La serata è iniziata con la presentazione dell’Asd Sg Derthona e della sua squadra Juniores che questa stagione parteciperà, dopo tanti anni di assenza, al campionato nazionale. Sul palco si sono avvicendati il presidente Croci, il direttore generale Crozza,....

 

Basket - Serie A2 - Il Derthona si presenta ai suoi tifosi. Grande ambizione nel ricordo di Luigino

 

Nel tardo pomeriggio di lunedì nel piazzale antistante il PalaCamagna, la casa dei leoni, il Derthona Basket ha presentato ai suoi tifosi la nuova squadra (staff tecnico compreso) che parteciperà alla Serie A2 per il settimo anno di fila. La società, mossa da grande ambizione, ha confermato in panchina l’intero staff tecnico della scorsa stagione con coach Ramondino in testa, ma ha rinnovato gran parte del roster. In organico ci saranno otto senior (di cui quattro nuovi) con il conseguente pagamento di 7.500 euro della luxury tax. Sono stati spesi entrambi i visti extracomunitari stagionali per Cannon e Sanders che è uno dei soli sette stranieri confermati in A2 dei 56 che hanno concluso la scorsa stagione. 

“Nei momenti più difficili di questo anno travagliato noi come società pensavamo al basket per risollevarci il morale - ha detto l’ad Picchi - sognare acquisti, strutturarla nel ricordo del nostro storico dirigente Luigino. Noi vogliamo fare pallacanestro, ambiziosi e con orgoglio: chiedo alla squadra di aver cura e rispetto del Derthona. Oggi ripartiamo.....

 

Cassano - 1ª Categoria - G - Domenica esordio in Coppa

 

Il Cassano di mister Braini riparte da dove aveva lasciato. Domenica, infatti, alle 15 sul campo di casa, valevole per la Coppa Piemonte, prima gara ufficiale della stagione per i ragazzi in biancazzurro, che si troveranno di fronte la Capriatese, squadra con cui avevano portato avanti un appassionante testa a testa in classifica la scorsa stagione poi interrotta per il Covid. Grazie al ripescaggio quest’anno Bisio e soci affronteranno la Prima Categoria e mister Braini è pronto a iniziare la nuova avventura....

 

2ª Categoria - Girone I - Prime amichevoli

 

Inizia ad entrare nel vivo la stagione delle squadre di Seconda con le prime amichevoli. Sale. I ragazzi di Tarditi si allenano dal 31 di agosto seguendo tutte le procedure anti Covid necessarie. “Siamo un bel numero - afferma il mister - e lavoriamo tanto in vista del campionato, vogliamo fare bene ed i ragazzi avevano tanta voglia di riprendere. Mercoledì 16 prima amichevole con la Valenzana”. Viguzzolese. Prima amichevole già sostenuta invece per i granata che ad inizio settimana hanno affrontato il Tassarolo (che aveva già fatto 15 giorni di preparazione) vincendo 3-1 grazie alle reti di Lazzarin, Fossati e Ghiglione. “Era una gara che serviva soprattutto a riprendere confidenza con il campo e fare fiato - dice mister Lombardi....

 

3ª Categoria

 

Settimana di preparazione atletica per il Garbagna di mister Dicaro che questo giovedì sera, mentre Sette Giorni viene stampato, sosterrà la prima amichevole con il Torrazza Coste mentre mercoledì prossimo giocherà in casa con il Villetta. “I ragazzi sono vivi e hanno tanta voglia - dice il mister - purtroppo però entrambi i portieri hanno problemi fisici e non ne ho a disposizione in questo periodo”.....

 

 

Tennis - Andrey Golubev ospite al Tennis Club Sale sabato 19

 

Grande ospite per il Tennis Club Sale che sabato 19 ospiterà, dalle 16, Andrey Golubev per una esibizione con i ragazzi della squadra neo promossa in Serie B2. Un appuntamento importante per il Tennis Sale che si realizza grazie all’impegno e alla dedizione del nostro direttore sportivo Alberto Delconte che, oltre l’importante ruolo svolto nel corso del campionato conclusosi con la promozione in Serie B2, insieme a tutto il circolo, ha voluto promuovere e realizzare questo evento. Per il circolo di Sale e anche per la provincia è sicuramente un orgoglio e un’emozione poter ospitare un campione come Andrey. Durante la manifestazione sarà presente lo stand della Snauwaert con la prova gratuita delle racchette. Seguirà un apericena con prenotazione. Il tutto si realizzerà nel rispetto delle linee guida del DCPM in vigore.....

 

Il resto delle notizie lo potete trovare su "Sette Giorni" attualmente in edicola o sul sito a partire da mercoledì 16