CRONACA DAL TORTONESE 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   13/01/2021 00:00:03 

PONTECURONE 

 

Nuovo assessore

 

L’antivigilia di Natale Guido Corazza ha presentato le proprie dimissioni, per motivi personali e di salute, dalla carica di assessore che rivestiva dall’inizio del mandato mantenendo però il suo seggio in consiglio comunale. Il sindaco nello stesso giorno ha nominato assessore il consigliere Marco Zuffada e così ridefinito le deleghe: Giovanni Valentino D’Amico vice sindaco con deleghe a: attività produttive, manifestazioni, sicurezza, lavori pubblici, edilizia privata, urbanistica e viabilità; Samanta Burato con deleghe a pubblica istruzione e politiche educative, politiche per l’infanzia, mensa scolastica, pari opportunità, biblioteca e servizi sociali; Valentina Montis con deleghe ad ambiente, volontariato ed associazionismo e Marco Zuffada con deleghe a comunicazione istituzionale e cultura.

 

Denunciato perchè picchia la moglie

 

Un extracomunitario già noto alle forze dell’ordine è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia a seguito dell’ennesimo litigio, verificatosi subito dopo Natale, nel quale è rimasta coinvolta la moglie, incinta, che a causa delle botte subìte pare abbia rischiato di partorire anzitempo. L’uomo è stato denunciato e la donna trasportata in ospedale a Voghera: le sue condizioni e quelle del piccolo non sono gravi.

 

Festa a Santa Maria

 

Nella prima serata di martedì 23 dicembre un gruppo di ragazzi e ragazze del catechismo e chierichetti hanno organizzato una piccola scenetta, raffigurante la famiglia, ripresa e trasmessa in streaming. L’iniziativa voluta da don Loris e don Frédéric è stata molto apprezzata dai giovani e da tutti i parrocchiani che hanno visto lo sketch, nonostante alcune gaffe e qualche inciampo: ma l’importante non era recitare bene, ma trasmettere un pensiero, e l’obiettivo è stato raggiunto. Bravi.

 

La stanza degli abbracci

A Pontecurone e Castelnuovo

Le “stanze degli abbracci“ sono diventate una realtà comune in molte residenze per anziani non autosufficienti del territorio e anche le R.s.a. "G. Bossi " di Pontecurone e di Castelnuovo Scrivia, gestite dal Cisa di Tortona tramite la Cooperativa Anteo di Biella, le hanno inaugurate mercoledì 23 dicembre. Il progetto è stato realizzato a tempo di record grazie al finanziamento ottenuto dall'Associazione “Uccio Camagna”, sempre disponibile a collaborare con il Consorzio per i cittadini del territorio tortonese, come ha ricordato il presidente del Cisa, Riccardo Parlati.  Una iniziativa resa possibile grazie al fatto che le due residenze per anziani sono state e rimangono tutt'ora, “Covid free”. Alla realizzazione del progetto hanno partecipato, insieme al direttore delle strutture, l'architetto Pier Giorgio Magrassi e Ugo Pezzuolo di Tortona, che hanno messo a disposizione il loro tempo e la loro professionalità credendo, fin da subito, nell'importanza della proposta. “Il pensiero che nelle festività natalizie gli anziani delle due strutture potessero non solo vedere ma anche abbracciare i propri parenti, dopo mesi di isolamento, è quello che ci ha spinti, in una corsa contro il tempo, a non arrenderci, convinti che il lavoro di squadra divide i compiti e moltiplica i successi” ha affermato il direttore del Cisa, Maria Teresa Zambosco. “E' il regalo più prezioso che potevate farci” hanno detto i familiari di alcuni ospiti delle strutture di Pontecurone e Castelnuovo Scrivia. E proprio i sorrisi e la gioia negli occhi degli anziani sono i doni più belli che possano ricevere gli operatori socio sanitari delle R.s.a che da febbraio, instancabilmente, sono in prima linea ad affrontare l'emergenza sanitaria; a loro va il sentito ringraziamento da parte del Cisa e del comune di Pontecurone.

 

Isola Sant’Antonio - Premiate le luminarie più belle

 

L’amministrazione comunale aveva indetto un concorso tra gli abitanti del paese per premiare le tre luminarie private più belle. E’ stata una bella iniziativa che ha riscontrato un ottimo successo tra la popolazione. La giuria in una sera ha visionato tutte le luminarie installate dai privati sulle proprie abitazioni o nei giardini, ed il 30 dicembre ha emesso il proprio verdetto. I premi consistevano in buoni spesa da 150, 100 o 50 euro da spendere presso la macelleria alimentari da Angelo del paese. La vincitrice è Ornella Angeleri, al secondo posto Alessandra Santi ed al terzo Romina Fioravanti. Complimenti! In attesa del secondo concorso a fine di quest’anno.

 

SALE

 

Fallimento

 

Il tribunale ha sentenziato il fallimento della Eredi di Ferrari Enzo di Lorenzo Ferrari & C. Sas e del socio Lorenzo Ferrari, con sede in via Alessandria 50 del paese. Curatore l’avvocato Gabriella Massa, esame dello stato passivo fissato all’8 aprile prossimo.

 

Contributi a garanzia del diritto allo studio

 

La giunta ha deciso di utilizzare 36 mila euro del fondo sostegno economico e sociale per assegnare un contributo alle famiglie degli alunni o studenti frequentanti le scuole dalla primaria alla secondaria di primo e secondo grado nella misura di 120 euro annui per famiglia. Il contributo servirà per assicurare la connessione internet propedeutica alla didattica a distanza.

 

Utilizzo ristoro rifiuti

 

Il fondo statale ristoro tariffa rifiuti è pari a 43.725 euro e la giunta ha deciso di utilizzarlo per 7.325 euro a favore di Gestione Ambiente a copertura delle agevolazioni concesse e per 36.400 euro a favore delle famiglie in grave difficoltà economica e che rispettino questi criteri: Isee non superiore a 8.265 euro o a 20 mila se con tre figli e che sia in regola con i pagamenti della tassa rifiuti degli ultimi 5 anni, compresa l’annualità 2020.

 

Ricorso al Consiglio di Stato

 

Come noto il Tar Piemonte ha accolto il ricorso dell’Immobiliare San Pietro srl avverso l’ordinanza 1 del 2019 che imponeva di attivarsi entro 30 giorni per lo smaltimento dei rifiuti abusivamente stoccati dall’inquilino in un immobile di proprietà dell’Immobiliare. Ora la giunta ha deciso di ricorrere contro questa decisione dando mandato all’avvocato Maria Cristina Colombo per un onorario di 8.702 euro.

 

Proroga convenzione con la Polisportiva

 

La convenzione con la Polisportiva Asd Sale per l’utilizzo degli impianti sportivi siti in via Bellisomi e via Colombarola, che prendeva un contributo comunale di 13.500 euro, scadeva il 31 dicembre scorso. Stefano Pareti, presidente della società sportiva, ha chiesto l’estensione della convenzione fino al 30 giugno prossimo.  L’amministrazione ha concesso l’estensione fino al 31 agosto e “comunque fino alla fine dei soli campionati attualmente in corso con esclusione di ogni eventuale campionato le cui attività non abbiano ancora avuto inizio” con un contributo di 9 mila euro.

 

Fuori strada da sola a Castellar Guidobono

 

All'altezza di Castellar Guidobono, con il fondo stradale reso molto pericoloso dalla neve del 28 dicembre, Loredana Scalise, 44 anni, residente a Casalnoceto, via Papa Giovanni XXIII, perdeva il controllo del proprio veicolo finendo fuori strada. Sul luogo dell'accaduto sono intervenuti i vigili del fuoco, il 118 ed i carabinieri della stazione di Castelnuovo Scrivia. La Scalise è quindi stata trasportata all'ospedale di Alessandria dove i sanitari le hanno riscontrato lievi lesioni.

 

Interrogazione di Fornaro per le Poste di Volpedo

 

Al Ministro dello Sviluppo economico - Per sapere - premesso che: in data 29 settembre 2020 l’amministrazione comunale di Volpedo, in provincia di Alessandria, ha sollecitato la direzione provinciale di Poste Italiane a ripristinare l'apertura a tempo pieno su sei giorni dell'ufficio postale del paese, attualmente funzionante tre giorni a settimana; il 26 ottobre 2020 il direttore di filiale ha risposto che l’azienda proseguirà con un costante monitoraggio al fine di valutare le azioni necessarie da intraprendere e che Poste Italiane mette a disposizione dei clienti numerosi strumenti alternativi all’ufficio postale, quali ad esempio i canali online e le app; • la popolazione della zona interessata ha un'età media molto alta, è costretta a lunghe attese in piedi e all’aperto ed è difficile pensare che la soluzione alternativa sia utilizzare i servizi online; • se il Ministro interrogato sia a conoscenza della grave situazione generata dal protrarsi della riduzione di orario e quali iniziative intenda assumere, per quanto di competenza, per superare questa situazione che sta arrecando notevoli disagi alla comunità di Volpedo.

 

VILLAROMAGNANO

 

Auto contro recinzione

 

L’incidente si è verificato domenica mattina 20 dicembre a Villaromagnano. Alfonso Cimino, residente a Milano con a bordo figlia, genero e nipotino di 4 anni, era alla guida di una Range Rover Hse proveniente da Costa Vescovato, ove abitano i parenti. Probabilmente a causa dell’eccessiva velocità ha perso il controllo del mezzo che è andato ad urtare la recinzione della abitazione di Giuliano Guerci, ex sindaco del paese, e del fratello, abbattendola in parte. Fortunatamente nell’incidente nessuno si è ferito, a parte una stato di lieve shock degli occupanti il mezzo.

 

Neo assessore

 

A seguito delle dimissioni per motivi personali, presentate poco prima di Natale da Rita Borasi, il sindaco Luciano Pavese ha nominato assessore esterno Filippo Fava, che è anche consigliere comunale a Tortona. Al neo assessore auguri di buon lavoro.

 

Montegioco - Lite per lavoro: una denuncia

 

Il 23 dicembre scorso il 30enne Andrea Romanotto, abitante alla frazione Palazzo di Montegioco, si presentava negli uffici della ditta per cui lavorava, la Sicur 2000 sita in corso Don Orione, per riconsegnare alcuni oggetti a seguito del proprio licenziamento. All’interno dei locali scoppiava una lite, per motivi di lavoro pregressi, con Marco Recchia di 52 anni, abitante a Tortona, che lo minacciava di morte. I carabinieri provvedevano a denunciare per minaccia aggravata il Recchia ed a sequestrargli tutte le armi, regolarmente denunciate, detenute nella propria abitazione.

 

Garbagna - Sgombero neve

 

L’incarico per lo sgombero neve e lo spargimento del sale su strade e piazze è stato affidato  alle ditte: Picchioni Carla di Borghetto Borbera per 1.581 euro, La Martina di Guglielmone Fabrizio per 3.873 euro e a Colantuoni Cinzia per un costo di 1.537 euro, entrambi del paese.

 

Casalnoceto - Commissione paesaggio

 

La giunta ha nominato l’agronomo Cesare Giordano, la geologa Lorella Tosonotti, gli architetti Andrea Silvestri, Ernesto Traversa e Marcella Marenzana membri della commissione locale per il paesaggio in convenzione con il comune di Brignano Frascata.

 

Monleale - Fine lavori perì l’emergenza alluvioni

 

Sono stati approvati i certificati di regolare esecuzione dei lavori ordinati a seguito dell’emergenza alluvionale dell’ottobre e novembre 2019 che riguardano: realizzazione di una palificata e gabbioni in frazione Cadaborgo lungo strada Costa da Ronco realizzati dalla Cos.Mo. e costati 39.040 euro; sgombero frane da Monleale Alto a bivio per frazione Cadaborgo, pulizia fossi e rimozione fango stesso tratto di strada eseguiti dalla Lerta srl per 12.193 euro; pulizia marciapiedi corso Roma, rimozione fango da piazza IV Novembre, rimozione detriti da area mercatale e taglio rami e alberi di intralcio eseguiti dall’azienda agricola Zerba per 12.200 euro; rimozione ostruzione sezione di deflusso del rio Montà eseguita dalla Ellenici Scavi srl per 18.300 euro e stesso lavoro per il rio Fontana eseguito sempre dalla Ellenici Scavi per 6.100 euro.