DECADE IL CDA DI ASMT? 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   24/02/2021 00:00:12 

 

Come noto alcune settimane fa è stato cambiato il consiglio d’amministrazione di Asm Voghera, società di fatto proprietaria di Asmt, con Sergio Bariani ritornato al vertice. Non si tratta solamente di un cambio indolore, ma di una vera e propria svolta dovuta al mutamento di maggioranza nel consiglio comunale vogherese. Il precedente CdA, infatti, era stato eletto con quello che la sindaca Garlaschelli aveva definito come “un colpo di mano” da parte della giunta uscente. Subito dopo la nomina di Bariani l’avvocato Cesare Rossini, membro del CdA tortonese, ha rassegnato le dimissioni. Nei giorni scorsi, dopo un colloquio con il presidente Bariani, anche Raffaele La Felba (in foto), presidente di Asmt, ha ufficializzato le sue dimissioni, giustificate proprio dal fatto che è cambiato l’assetto proprietario. A breve giungeranno anche le dimissioni di Stefano Raimondi, rappresentante del comune di Tortona, candidato nella Lega nelle ultime elezioni, per cui il CdA si troverà senza tre dei cinque membri (non sono dimissionari, al momento, Andrea Spallarossa, vice presidente e Sara Pilastro) e quindi decadrà. A quel punto per legge dovrà essere convocata l’assemblea dei soci che formalizzerà un nuovo consiglio d’amministrazione, questa volta concordato tra le due amministrazioni comunali, quella tortonese e quella vogherese, entrambe a trazione leghista.

© riproduzione riservata