IN OSPEDALE NIENTE CURE: NON C PRONTO SOCCORSO! 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   21/07/2021 00:00:08 

 

Non è la “solita” fotografia di un’ambulanza e dell’automedica parcheggiate all’ingresso dell’ospedale. E’ qualcosa di diverso. Venerdì 9 luglio, verso le 13 un signore nei pressi dell’ospedale si sente male, viene accompagnato all’ingresso ma non c’è pronto soccorso, non si può soccorrere il paziente. In via straordinaria, pare, il medico della rianimazione presta la prima assistenza ma poi bisogna chiamare ambulanza e medico esterno per curarlo e per decidere di ricoverarlo, ma non a Tortona! Limpido esempio di come non vogliamo che vada a finire. Del resto la scorsa settimana abbiamo riportato la notizia dei lavori che stanno continuando, pare con un buon ritmo, per l’apertura, la prossima primavera, del reparto di fisiatria. Nelle settimane precedenti avevano invece scritto dei lavori per il pronto soccorso, che non sono ancora iniziati, benché fossero in programma già da mesi. A nostra precisa domanda l’Asl ha detto che i lavori non erano iniziati quando il pronto soccorso era chiuso per Covid perchè all’interno della struttura ospedaliera non potevano accedere ingegneri ed operai; così se andrà tutto bene il pronto soccorso sarà riaperto per settembre. Eppure al secondo piano dell’ospedale i lavori per la fisiatria sono iniziati ormai da molte settimane! Temiamo che il ritardo per il pronto soccorso sia voluto, perchè si teme la quarta ondata ed il ritorno al Covid hospital. Insomma cornuti e mazziati, e le prospettive di vedere risorgere il nostro ospedale si allontanano sempre più. Con il problema che anche i bravi medici, alla lunga, si stancano e cercheranno nuovi, più operativi e soddisfacenti ospedali.