PIANO “SCUOLA SICURA” DELLA REGIONE - OBIETTIVO: VACCINARE GLI STUDENTI DAI 12 AI 19 ANNI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   04/08/2021 00:00:06 

 

La Regione Piemonte ha presentato il piano Scuola Sicura per l’anno scolastico che inizierà a settembre con l’obiettivo di mantenere la didattica in presenza. Il piano prevede numerose azioni: il completamento della vaccinazione degli studenti da 12 a 19 anni entro metà settembre con almeno una dose e, sempre entro la stessa data, il completamento della vaccinazione del personale scolastico “aderente” con l’obiettivo di raggiungere il 90% delle persone. Secondo i dati forniti dei 105 mila addetti che hanno aderito al piano vaccinale 82.300 hanno già completato il ciclo delle due dosi. Vi è poi un programma specifico di screen a cadenza quindicinale gratuito e volontario rivolto al personale docente e non di ogni ordine e grado e uno screening di massa gratuito e sempre volontario per gli alunni delle elementari e medie mediante test salivari o tamponi rapidi prima dell’avvio dell’anno scolastico. Nel caso malaugurato dell’esistenza di un focolaio in una scuola la Regione è pronta ad effettuare su base volontaria un tampone rapido antigenico o salivare al mese, che si trasforma in un test molecolare se l’esito del tampone è positivo.