DIALLO NON BASTA, AL COPPI PASSA IL TICINO 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   01/05/2022 17:46:00 


Hsl Derthona - RG Ticino  1-2


Ennesima beffa per i leoni del Derthona che nella gara interna con l’RG Ticino subiscono la 9ª sconfitta stagionale e ora dovranno giocarsi l’accesso ai playoff nelle ultime due giornate di campionato che li vedranno impegnati con le corazzate Sanremese, in casa, e Novara al Piola. Zichella per l’occasione deve sempre fare a meno di giocatori fondamentali come Saccà e Otelè in attacco, Emiliano in difesa, con Todisco e Diallo che partono dalla panchina perchè non al meglio. Il mister torinese schiera così una difesa a 4 con Negri, Galliani, il rientrante Gjura e Procopio, a centrocampo Speranza, Filip e Manasiev, in attacco Gueye, Romairone e Luzzetti nell’inedita posizione di esterno d’attacco. Pronti via sembra averne di più il Ticino che arriva prima su tutti i palloni e inizia fin dal 7’ a creare apprensioni a Teti costretto a chiudere in uscita su Sansone. Al 16’ prima grande parata del portiere di casa che respinge un tiro ancora di Sansone che 4’ ci riprova ma trova di nuovo un super Teti sulla sua strada. Il Derthona però non si sveglia e non crea occasioni degne di nota ed al 45’, a seguito di una palla sporca, Rosato si trova a tu per tu con Teti e non sbaglia mandando al riposo le squadre sullo 0-1. Nella ripresa Zichella butta nella mischia il bomber Diallo, non al meglio per un’infrazione ad un dito del piede e dopo 10’ inserisce anche Todisco al posto Negri per avere più spinta sulla fascia destra. La prima palla goal capita proprio sui piedi del difensore pugliese che però spara a lato della porta di Oliveto che al 20’ si supera su una bella incornata di Diallo, 1’ si ripete anche su Gueye e al 22’ è graziato dalla punta senegalese che da pochi passi spara alto in allungo. Alla mezz’ora contropiede del Ticino che sfrutta la pressione del Derthona ma la conclusione di Longo è lontana dai pali di Teti che quando mancano 2’ alla fine si supera su una conclusione ravvicinata ancora di Longo. Nell’azione successiva, bella palla al centro dalla destra e Diallo (16) da dentro l’area buca le mani di Olivero per il goal dell’1-1. Sembra che il pari sia il risultato finale ma il Ticino, che si deve salvare, non molla e su azione d’angolo, al 46’, trova la rete del 2-1 con la doppietta di Rosato che si inserisce molto bene in area e batte al volo un incolpevole Teti. Prossimo turno in casa, domenica, con la Sanremese.

Hsl Derthona. Teti, Negri (55’ Todisco), Procopio, Galliani, Gjura, Speranza, Filip, Manasiev, Gueye, Romairone, Luzzetti (46’ Diallo). A disposizione. Bertozzi, Passage, Imperato, Grieco, Akouah, Kanteh, Casagrande. All. Zichella

Rete: 90’ Diallo.

 
D.M.