SI QUADRUPLICA LA RETE FERROVIARIA PER VOGHERA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   27/07/2022 00:00:06 

 

Rfi, Rete Ferroviaria Italiana, ha avviato la procedura per il progetto di quadruplicamento della tratta da Tortona a Voghera, progetto che prevede una “nuova coppia di binari tra la stazione di Tortona e di Voghera in affiancamento a quella esistente, per una lunghezza complessiva di circa 16 chilometri”. Il comunicato apparso sul sito di Rfi prevede anche delle alternative: “nell’ambito del potenziamento infrastrutturale del quadruplicamento della tratta Tortona - Voghera sono state esaminate diverse ipotesi progettuali alternative, riferite a tre diversi contesti: tratta Grue, tratta Curone fermata (si dovrebbe intendere Pontecurone, ndr) e tratta Baxilio”. Più avanti si riconferma la volontà di affiancare i due nuovi binari a quelli già esistenti “per il mantenimento della linea storica a meno di qualche piccola variazione locale” e che “al fine di realizzare le opere in progetto è prevista l’installazione di una serie di aree di cantiere (campo base, cantieri operativi, aree tecniche di stoccaggio, aree di deposito temporaneo, cantieri tecnologici) lungo il tracciato delle linea ferroviaria”. Insomma ci sarà (quando?) un nuovo mini Terzo valico che interesserà la pianura tra Tortona e Voghera, sperando che non ne sia, in piccolo, la copia nei lavori e nei problemi giuridici! Intanto è stato predisposto un cronoprogramma di massima che prevede la prima scadenza al 9 agosto con la nomina di un coordinatore del dibattito pubblico sui lavori, con contestuale redazione del dossier di progetto. Seguono 4 mesi per il dibattito, la relazione conclusiva entro un mese dalla chiusura del dibattito e la pubblicazione del dossier conclusivo dopo 60 giorni dalla sua pubblicazione.

© riproduzione riservata