I PROGETTI DI 5 VALLI SERVIZI E GESTIONE AMBIENTE PER IL PNRR 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   03/08/2022 00:00:06 

 

Il Csr, Centro servizi rifiuti, ha recentemente pubblicato la delibera con la quale avvalla i progetti che le varie società di raccolta rifiuti hanno predisposto in vista di possibili finanziamenti da parte del Pnrr. Alcuni sono noti, come quelli predisposti da 5 Valli Servizi, altri, quelli di Gestione Ambiente, molto meno, ma crediamo sia giusto ricordarli tutti. 5 Valli Servizi ha predisposto nuovi progetti: •acquisto di 3.573 cassonetti “intelligenti” cioè in grado di avvertire quando sono pieni per 714.600 euro; •acquisto di 1.932 sistemi di chiusura controllata per 579.600 euro; •acquisto di 3.864 sistemi di verifica del contenitore per 822.800 euro; •acquisto di cassonetti stradali speciali per 292.500 euro; •acquisto di strumentazione hardware e software per usi gestionali per 50 mila euro; •realizzazione di distributori automatici per la fornitura dei sacchi per l’indifferenziato e per l’organico per 250 mila euro; •realizzazione di un centro raccolta a Volpedo per 1 milione di euro; •realizzazione di strutture destinate al riutilizzo di beni in disuso affiancati ai centri di raccolta con costruzione di nuovo fabbricato per 700 mila euro; •realizzazione di 2 impianti di trasbordo, a Volpedo e Cantalupo Ligure, dai mezzi più piccoli impiegati per la raccolta rifiuti nei borghi in quelli più grandi con acquisto terreno e realizzazione piattaforma per 1 milione. Per quanto riguarda, invece, Gestione Ambiente i progetti da finanziare sono: •realizzazione impianto di raccolta di Carrosio per 454.915 euro; •adeguamento centro raccolta di Voltaggio per 203.930 euro; •adeguamento centro raccolta di Parodi Ligure per 20 mila euro; •creazione centro del riuso di Tortona per 25 mila euro; •creazione centro del riuso a Novi Ligure per 402.400 euro; •acquisto contenitori “intelligenti” per identificazione del conferitore e per misurazione dei conferimenti per le aree a bassa densità abitativa per 266.000 euro; •creazione isole interrate per 49.500 euro; •risistemazione centro raccolta Pozzolo Formigaro 68.325 euro.

© riproduzione riservata