LA PAGINA DI CASTELNUOVO SCRIVIA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   21/09/2022 00:00:01 

 

Lunedì 12 si è tornati a scuola - Gli auguri del dirigente scolastico

 

Ed eccoci qui, settembre è arrivato e ripartiamo con un nuovo anno scolastico. Gli ultimi tempi non sono stati facili, ma ogni ostacolo che abbiamo incontrato è stato lo stimolo per cercare soluzioni e strategie per superarlo. Dopo un anno in “trasferta” all’oratorio dove ci siamo ambientati in fretta, anche se un po’ di nostalgia per la nostra “Baxilio” si faceva sentire, torniamo nella nostra scuola. Questo è il risultato della determinazione e dell’impegno dell’amministrazione comunale, del dirigente, del personale della scuola e di tutti quelli che hanno lavorato perché si potesse rientrare al più presto possibile. E’ vero, c’è ancora il cantiere aperto e molto lavoro deve ancora essere fatto, ma solo così la nostra scuola sarà più bella, più accogliente e più sicura. Vogliamo che i ragazzi affrontino questo nuovo anno con la consapevolezza di essere in un ambiente nel quale sono protagonisti del loro processo di maturazione e del loro percorso di apprendimento con la possibilità di utilizzare strumenti all’avanguardia, accompagnati da professionisti preparati e costantemente aggiornati. L’anno si apre con la fine dell’emergenza e senza restrizioni, tuttavia non deve mancare l'attenzione e il senso di responsabilità per la tutela della propria salute e di quella altrui. La cosiddetta “etichetta respiratoria” sottolinea la necessità di rispettare semplici regole di comportamento che consentiranno di proseguire le lezioni in presenza e ridurre i rischi di futuri contagi. Siamo pronti per una nuova ripartenza, consapevoli delle difficoltà e del momento storico complicato. Non è facile per i ragazzi, che già hanno sperimentato la pandemia, confrontarsi con notizie che quotidianamente mostrano una realtà per niente rassicurante e la scuola deve essere il luogo sicuro dove potersi formare una coscienza critica, dove poter esprimere i propri dubbi e le proprie preoccupazioni e ottenere consigli e risposte. Un augurio a tutti noi, studenti, famiglie, personale scolastico perchè il futuro anno ci riporti ad una nuova normalità, ritrovando un po’ della serenità perduta e, se anche l’emergenza dovesse riaffacciarsi non ci coglierà certamente impreparati, saremo comunque pronti per affrontarla con sicurezza. Un buon anno scolastico a tutti.

Il Dirigente Scolastico

Dott. Gaetano Mallia

 

Il concerto dei Ricchi e Poveri ha entusiasmato 5 mila persone

 

Si aveva voglia di tornare ad un po' di normalità, di cantare, di vivere una serata spensierata, di divertirsi e al tempo stesso di fare del bene. Sabato sera l'associazione "Franca Cassola Pasquali" ci ha permesso di fare tutto ciò con il concerto live dei Ricchi e Poveri che da tutti verrà ricordato come il "grande evento". Si stimano circa cinquemila persone sulla piazza per questa bellissima manifestazione, nata ventitre anni fa da un'idea di Giannino ed Helenio Pasquali e che oggi Helenio porta avanti, nel ricordo di mamma e papà, insieme ai tanti volontari dell'associazione, regalando a tutti una serata di emozione e solidarietà. Ben 20.310 euro raccolti grazie alla sensibilità e generosità del pubblico che ha assistito al concerto presentato da Alessandra Dellacà, due ore di musica che hanno fatto cantare e ballare tutti, anche i fans club arrivati dalla Liguria, dall'Emilia Romagna, dal Veneto, dal Piemonte e dalla Lombardia. La somma, come sempre, è a favore dell'associazione Franca Cassola Pasquali, da sempre vicina all'Unità di Senologia dell'Ospedale di Tortona, diretta dal dottor Francesco Millo, sul palco con tutta l'equipe della Breast Unit. In apertura di serata la presentazione della squadra di basket femminile che milita nel campionato di A2, l'Autosped, insieme a tutto lo staff tecnico e dirigenziale, a due settimane dal via del campionato, testimonial in tutta Italia dell'associazione castelnovese. Quindi il saluto del sindaco Tagliani, del vicesindaco di Tortona, Morreale e dell’assessore alle politiche giovanili Gaia Breglia in rappresentanza della consulta giovani, prima del grazie a tutta la piazza, mai vista così gremita, di Helenio Pasquali. E poi i protagonisti assoluti, i Ricchi e Poveri con la loro band per un concerto che ha regalato emozioni uniche con le canzoni della nostra vita, ma soprattutto di tutti i nostri giorni.

(Foto Luigi Bloise)

 

"GRAZIE PER TUTTO L'AFFETTO CHE CI AVETE REGALATO. CI SIAMO SENTITI COME A CASA NOSTRA!"

 

Carissimo Helenio, solo poche righe per esprimere il nostro grazie a te ed alla tua associazione per averci scelti quest'anno, l'anno della ripartenza dei concerti, dei tour, degli spettacoli. Ma soprattutto grazie per averci dato la possibilità, con la nostra musica e le nostre canzoni, di trascorrere tutti insieme una serata che porteremo per sempre nei nostri cuori e già lunedì sera, eravamo all'Arena di Verona per un nostro impegno di spettacolo, abbiamo parlato dell'associazione Franca Cassola Pasquali. Dopo due ore di concerto, siamo voluti rimanere in piazza per salutare tutti i nostri fans sino a notte tarda, perchè questo concerto è unico nel suo genere. E noi l'avevamo capito già dal 2009 quando è nata la nostra amicizia e che continuerà perchè orgogliosi di collaborare con l'associazione che ricorda i tuoi cari genitori, Franca e Giannino. Sabato sera c'erano anche le nostre famiglie, i nostri affetti e questo ha rappresentato per noi ulteriore motivo di gioia e soddisfazione. Che bello veder cantare i bambini e i nonni. Tutti insieme le nostre canzoni. Grazie per averci fatto sentire a casa, proprio come una grande famiglia. A presto! Con tanto affetto Angela, Angelo e tutti noi

I Ricchi e Poveri

 

E’ tornata con successo la Domenica Sportiva

 

Domenica sono tornate protagoniste in piazza le discipline sportive che si possono praticare in paese e nei centri limitrofi con la nuova edizione della "Domenica Sportiva". Una bella e ricca kermesse di sport che ha permesso di conoscere l'attività svolta dalle varie società che con tanto impegno investono sempre molto sui rispettivi settori giovanili. Presenti anche i ragazzi del Centro San Carlo con diverse iniziative coordinate dalla consigliere comunale Luciana Moreschi, responsabile dei servizi sociali del comune e dai ragazzi della consulta giovanile e la Locanda dei Cavalieri di Castrumnovum che ha avuto un grande successo con le sue prelibatezze apprezzate da tutti i partecipanti. Ad aprire la giornata la camminata benessere gratuita proposta dal centro Natural Kinesis. Si ricorda infine che la mostra proposta da Cantiere Cultura con la rassegna fotografica "Storie di sport" in castello, che ha fatto già registrare una grande affluenza di visitatori, prosegue in questo fine settimana sabato 17 dalle 21 alle 23 e domenica 18 dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18,30.

Helenio Pasquali

 

Progetto per amianto

 

Approvato dalla giunta il progetto di fattibilità tecnico economica per la rimozione del pavimento contenente amianto dalla scuola Bandello per un costo di 360 mila euro.