DERTHONA BATTE 3-0 LO STRESA. CHE ENTUSIASMO AL COPPI 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   22/01/2023 17:15:00 

 

Derthona - Stresa Vergante  3-0

 

Che battaglia al Coppi. Il Derthona di mister Chezzi nella 22ª giornata di Serie D ospita a Tortona lo Stresa Vergante, terzultimo in campionato ma deciso a vendere cara la pelle per salvarsi. I leoni devono fare a meno di Agazzi squalificato e si schierano con la coppia di centrali Tambussi-Tarantino a protezione di Fiory, il giovanissimo tortonese Daffonchio (2005) e Fomov sulle fasce, Ciko, Manasiev e Procopio a supporto di Romairone, Diagne e Villa. Il primo tempo è povero di occasioni, le squadre si sfidano a testa alta ma senza creare pericoli degni di nota. Gli ospiti giocano bene, con trame complesse e mantengono il possesso ma la prima palla goal è del Derthona con Diagne che invece di tirare da buona posizione mette al centro un pallone che attraversa l’area di rigore e si spegne in fallo di fondo senza che nessuno intervenga. Al 41’ bellissimo tiro di Argento che stoppa di coscia ed al volo conclude verso al porta di Fiory che controlla la palla mentre esce di poco alta sulla traversa. Al 45’ l’episodio che sblocca la gara, cross al centro in area ospite e fallo di mano di un difensore verdeblù. Sul dischetto va Romairone che non sbaglia e manda le squadre al riposo sull’1-0. Nella ripresa lo Stresa parte forte e sembra poter schiacciare i leoni nella loro metà campo. Fiory si supera al 2’ con una parata da gatto ma al 6’ Ciko recupera palla fuori area e calcia spiazzando Taliento per il 2-0. A questo punto per i bianconeri diventa tutto più semplice. I ragazzi di Chezzi controllano la gara con la coppia Tarantino-Tambussi praticamente invalicabile, si rendono pericolosi con D’Arrigo che con un bel movimento a rientrare e tiro impegna il portiere ospite prima che Romairone al 25’ alzi troppo la mira da buona posizione. Al 30’ arriva infine la rete che suggella una bella e importante vittoria con Tambussi, fra i migliori di giornata, che è il più lesto ad avventarsi su un pallone respinto dal palo dopo una punizione di Manasiev e spingerlo in rete. Il Derthona sale così a 33 punti, a sole 3 lunghezze dalla zona playoff e mette fra sè e la zona playout la bellezza di 9 punti. Prossima gara mercoledì a Genova sul campo del Ligorna (38).

Derthona. G. Fiory, P. Tarantino, S. Ciko, D. Villa ( 42' st), Z. Manasiev ( 46' st), L. Tambussi, M. Procopio ( 26' st), A. Romairone ( 34' st), G. Fomov, A. Daffonchio, B. Diagne ( 18' st). A disposizione: M. Calzetta, M. Saccà ( 34' st), G. Trevisiol ( 46' st), G. D'Arrigo ( 18' st), E. Giannone, M. Linussi ( 42' st), F. Governatori, A. D'Orazio ( 26' st), J. Turchet. All: Chezzi Marcello

Reti:  45' pt Rig. A. Romairone (D), 7' st S. Ciko (D), 31' st L. Tambussi (D)

 

Davide Maruffo