IN UNA PARTITA “SPORCA” TORTONA RITROVA I 2 PUNTI: SCAFATI SCONFITTA 79-74 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   22/01/2023 20:51:00 

 

Prima giornata di ritorno per il Derthona Basket che, dopo la sconfitta del Forum di Assago, ospita una rivoluzionata Scafati rispetto alla gara di un mese fa (vittoria esterna dei leoni 91-72); per ritrovare subito i 2 punti Ramondino si affida dall’inizio a Christon, Daum, Macura, Cain e Harper. Poco ritmo per entrambe le squadre nei primi minuti di gara e primo quarto dove Tortona, dopo essersi fatta raggiungere sull'11-11 prova un primo allungo fino al 21-13 della prima sirena. Nella prima parte del secondo quarto Tortona approfitta dei numerosi errori di Scafati e con un parziale di 10-0 si porta sul 31-17 di metà periodo; nella seconda parte del quarto si invertono i ruoli e Scafati con due parziali (7-1 e 8-0) riapre la gara ricucendo sul -5, 39-34, dell’intervallo lungo. Nel terzo quarto Tortona cerca di mettere le mani sulla partita fin da subito con un aprile di 9-0 per il +11 di metà quarto (51-40); Scafati ha una timida reazione ma i leoni giocano con maggiore attenzione difensiva e precisione in attacco e controllano il match portandosi sul +14 di fine quarto, 65-51 Tortona. Nell’ultimo periodo di gioco Tortona si complica le cose da sola segnando 8 punti con il solo Filloy in 7.30 minuti e faticando in difesa a contenere il rientro de campani che però si portano fino al -4 senza riuscire a dare la zampata decisiva e il Derthona, con qualche patema di troppo, si aggiudica la gara 79-74.

 

1º QUARTO. Poco ritmo per entrambe le squadre nei primi minuti di gara con tanti errori e poca precisione al tiro; meglio Tortona con un 4-0 iniziale firmato Harper e Christon poi partita punto a punto fino al 9-7 di metà periodo grazie al 2/2 ai liberi di Daum e la tripla di un buon Harper. Dopo i primi 2 punti nella gara di Cain Tortona si fa raggiungere sull’11-11 e da lì sembra scuotersi con un 4-0 firmato da Severini dall’arco e l’1/2 ai liberi di Radošević; Scafati tenta la risalita ma un nuovo parziale bianconero di 6-0 (Christon, tripla di Candi e 1/2 di Filloy) dà ai leoni il massimo vantaggio nella gara (+8) per il 21-13 di fine primo quarto.

 

2º QUARTO. Dopo il canestro di Okoye ad inizio quarto Scafati, imprecisa e confusionaria, non segna più e il Derthona ringrazia piazzando un parziale di 10-0 firmato Filloy (tripla e 2/2 ai liberi) e capitan Tavernelli (2/2 ai liberi dopo antisportivo di Stone e tripla) che le consente di portarsi sul 31-15; 2 punti di Thompson fissano il parziale di metà periodo sul 31-17. Nella seconda parte del quarto ruoli invertiti in campo, meglio Scafati con Tortona più imprecisa (4 palle perse) e meno attenta in difesa. Gli ospiti producono un parziale di 7-1 (1/2 di Cain) con cui accorciano sul 35-24 costringendo Ramondino al timeout con 2.27 sul cronometro; al rientro dalla panchina Macura conclude in schiacciata un ottimo gioco d’attacco ma Scafati non molla e con un nuovo parziale di 8-0 riapre il match portandosi sul 37-32. Il 2/2 ai liberi di Christon fissa il parziale dopo 20’ di gioco sul 39-34 Tortona. 

 

3º QUARTO. Al rientro dagli spogliatoi botta e risposta iniziale di triple Imbrò Macura Okoye, poi Tortona, difendendo meglio e più precisa in attacco, piazza un parziale di 9-0 con Christon, tripla di Macura in uscita dai blocchi, l’1/2 ai liberi di Cain e tripla da 9 metri di Christon con mano del difensore in faccia per il 51-40 di metà periodo. Dopo la tripla di Stone, Tortona sulle ali dell’entusiasmo confeziona un altro parziale di 7-0 frutto di una tripla di Macura, una schiacciata da Top 10 di Daum su alley di Harper e un solido Radošević dalla media per il 58-43 a 2.39 dalla terza sirena. Scafati ha una timida reazione (4-0) ma Tortona ricaccia subito indietro gli ospiti con il 2/2 ai liberi di Candi, il 5º personale di Radošević e la tripla di Tavernelli per il 65-51 di fine quarto.

 

4º QUARTO. Per 7.30 minuti di ultimo quarto nel Derthona segna solo Filloy, autore di tutti gli 8 punti di squadra prima con un 2/3 ai liberi, poi con 4 punti con canestri dalla media e ancora 2/2 ai liberi per il 71-62 di metà periodo; difensivamente Tortona perde un po’ le misure concedendo a Scafati, che invece diversifica bene i propri finalizzatori andando a segno in pratica con tutti i giocatori sul parquet, di rientrare fino al -4 (75-71, Harper a segno per Tortona) con 120” ancora da giocare. La difesa bianconera tiene bene sul possesso in uscita dal timeout di Caja costringendo gli ospiti ad un’infrazione di 24”; dall’altra parte Christon fa 2/2 ai liberi ed è +6 Tortona, 77-71. Scafati pasticcia negli ultimi possessi e Tortona si aggiudica la contesa 79-74.