CRONACA DI TORTONA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   21/09/2022 00:00:03 

 

Carlo Volpi presidente della Fondazione Viva

 

Mercoledì 14 promossa dalla Confindustria ha preso avvio la “Fondazione Viva - Vicini alle imprese, vicini all’ambiente” dedicata alla diffusione della cultura e della sostenibilità di impresa in rete con il territorio. Presidente è stato nominato Carlo Volpi a capo della nota azienda vinicola tortonese. Nell’organo di indirizzo è presente il tortonese notaio Luciano Mariano, presidente della Fondazione Cr Alessandria. Volpi ha dichiarato: “Il nostro impegno è rivolto al dialogo con enti, istituzioni, università, scuola, mondo delle imprese e professioni, società civile per diffondere sul territorio la cultura della sostenibilità economica attraverso buone pratiche concrete”.

 

Impianto fotovoltaico abusivo?

 

A Vho, improvvisamente, è sorto a breve distanza dal centro della frazione, un piccolo, ma nemmeno tanto, impianto fotovoltaico pare a servizio di un casa privata. Più di un abitante della frazione ci ha chiesto spiegazioni, ed in comune ci è stato ufficiosamente detto che è un impianto realizzato senza autorizzazione, o in modo difforme all’autorizzazione rilasciata e che dovrà essere demolito. E’ due settimane che attendiamo che venga emessa l’ordinanza di demolizione, o altro atto pubblico che avvalori le dichiarazioni, ma fino ad ora nulla è stato pubblicato all’albo pretorio. Attendiamo una spiegazione ufficiale.

 

Uomo sui binari: disagi in stazione

 

Disagi lunedì nella circolazione dei treni, che hanno accumulato in alcuni casi ritardi di circa 1 ora e mezza, e momenti di fortissima tensione in stazione a causa di un extracomunitario che si è sdraiato sul primo binario. L’uomo, un giovane senza fissa dimora ma da anni abitante in città, in evidente stato di alterazione, si è messo ad urlare e non voleva alzarsi, protestando per le sue condizioni. I carabinieri sono immediatamente accorsi e dopo una trattativa sono riusciti ad ammanettarlo ed a portarlo sul marciapiede. Il giovane è stato poi trasportato con un Aso, accertamento sanitario obbligatorio, all’ospedale di Novi Ligure. Il traffico è stato interrotto poco prima delle 18 fino alle 19,20. L’uomo non ha voluto essere ricoverato e già nella giornata di martedì ha nuovamente dato in escandescenza obbligando i carabinieri ad intervenire due volte.

 

Ordinanza

 

E’ stata emessa nei giorni scorsi nei confronti della società Edil Alba di Ramaj Astrit e Avdyli Tahir snc con sede in corso Alessandria un’ordinanza di sgombero e rimessa in pristino che riguarda un immobile fatiscente sito in via Maestra nella frazione di Vho. La società era già stata diffidata nel settembre 2019 per la messa in sicurezza del fabbricato rustico quasi completamente crollato, per garantire la sicurezza pubblica. Un sopralluogo effettuato a luglio permetteva di constatare la presenza di detriti all’interno del cortile ed una folta vegetazione spontanea, per cui venne emessa diffida a provvedere allo sgombero. Poichè nulla è stato fatto l’amministrazione ha deciso di emettere ordinanza di immediato sgombero e rimessa in pristino dello stato dei luoghi.

 

Blocco dei treni per il Terzo Valico

 

Ci sarà uno stop sulla linea ferroviaria Alessandria-Tortona-Voghera per il cantiere che eseguirà il 17, 18 e 25 settembre lavori preparatori all’innesto della linea del Terzo Valico dei Giovi. I treni regionali saranno sostituiti da bus e gli Intercity su Torino Porta Nuova saranno dirottati su Milano e non fermeranno alle stazioni di Tortona, Voghera, Alessandria, Asti, Torino Lingotto. Un servizio bus sarà in funzione per il tratto Piacenza-Asti.

 

Bando per murales

 

Il comune, in collaborazione con La Fenice APS, bandisce il concorso "Nessuna utopia: un futuro diverso è possibile" all’interno del progetto "Green Youth Hub-Energie giovani per uno smart land tortonese". Il bando prevede la realizzazione di tre murales presso tre aree verdi di Tortona ed è rivolto a giovani che nel 2022 abbiano compiuto tra 16 e 35 anni e che risiedano in Piemonte e nelle province di Pavia, Piacenza, Genova e Savona. Il termine ultimo entro cui trasmettere i bozzetti è il 26 settembre alle ore 12. Tutte le informazioni sul sito del comune.

 

Iscrizioni all’Unitre

 

Fino al 31 ottobre sono aperte le iscrizioni all’anno accademico 2022/’23 dell’Università della Terza Età di Tortona presso la sede di via Galileo Galilei, 1, martedì e giovedì ore 9,30-11,30; 15-17; dal 3 novembre martedì e giovedì dalle 15 alle 17. E’ sufficiente aver compiuto 18 anni, non occorre titolo di studio, non bisogna superare alcun esame e non occorrono libri. L’Unitre organizza nel corso dell’anno conferenze su temi che spaziano dalla storia alla scienza, all’arte e alla filosofia, corsi e laboratori. Alcuni esempi: acqua benessere, allenare la memoria, ceramica, disegno, cucito, composizioni floreali, informatica, teatro, lavoro a maglia, lingue classiche e straniere, musica, yoga, pittura, ricamo, scrittura creativa. 

 

Permessi di costruire e autorizzazioni paesaggistiche

 

Fava Marcello e Angelo, permesso 35/22, costruzione fabbricati agricoli in strada per Villaromagnano 29; Banti Marco, permesso 36/22, ampliamento fabbricato residenziale ed opere di ristrutturazione in strada comunale Fontana di Vho 1; Sciutto Anna Maria Ester, permesso 37/22, ampliamento fabbricato residenziale, formazione autorimessa, serra solare e posa pergolato in strada privata Gorizia 2; Camussa Dario, permesso 38/22, formazione piscina privata in strada per Sarezzano 44; Appia srl, permesso 39/22, lavori in variante al permesso 64/21, per realizzazione palazzetto dello sport in SS 211 strada Bosco; Gastaldo Evelina, permesso 40/22, formazione piscina privata in strada per Sarezzano 55; Itinera Spa, permesso in sanatoria 41/22, ampliamento locali e formazione pensiline esterne in via Balustra 15; Alì Santoro Aida, permesso in sanatoria 42/22, ampliamento locali accessori, diversa distribuzione spazi interni e modifica prospetti in strada Bedolla 35. Autorizzazioni paesaggistiche. Effe srl, autorizzazione 10/22, restauro e risanamento conservativo edificio esistente con parziale cambio destinazione d’uso a commerciale SS per Alessandria.

 

Impianto fotovoltaico in piscina

 

E’ stato deciso di predisporre un impianto fotovoltaico sul tetto della piscina Dellepiane ed è stato dato incarico alla Gea Consulting srl di predisporne la progettazione per un costo di 12.561 euro. I lavori sono stati assegnati alla Eos Impianti che ha offerto un ribasso del 16% per un importo di 84.854 euro. Contemporaneamente è stato modificato il contratto per la gestione della piscina che prevedeva originariamente la scadenza nel 2018, poi prolungata a seguito di miglioramenti apportati dalla Derthona Nuoto al 2020, 2024 ed ora al 2026. E’ però sorta la necessità di modificare la titolarità dell’utenza dell’energia elettrica, in capo alla società sportiva, che invece d’ora in poi sarà in capo al comune, che in questo modo potrà usufruire dei finanziamenti previsti per questo tipo di opere. Naturalmente la Derthona Nuoto si è impegnata a rimborsare le spese sostenute per il consumo dell’energia elettrica.

 

Polizze zona R9: a giudizio

 

Prosegue la telenovela relativa alla realizzazione del quartiere in zona R9, ormai annosa. Nel 2020 la cooperativa Unicapi presentò ricorso straordinario al Presidente della Repubblica per ottenere l’annullamento della delibera di giunta che prevedeva la riscossione delle polizze fideiussorie. A marzo di quest’anno il ricorso è stato dichiarato inammissibile. Ad inizio agosto il consorzio Sue R9 ha notificato al comune un atto di citazione dinnanzi al giudice, per cui il comune ha deciso di costituirsi in giudizio dando mandato ai propri avvocati.