LA CORALE BANDELLO SEMPRE PIÙ PROTAGONISTA 
A cura di Redazione Sette Giorni,  pubblicato il   14/12/2016 00:00:07 

 

 

La corale “Beato Stefano Bandello” è un’importante realtà musicale e culturale non solo del nostro territorio, considerando i prestigiosi appuntamenti ai quali viene invitata a partecipare. Da nove anni è diretta dalla prof.ssa Lorenza Lombardi e dal 2012 il gruppo si è arricchito della presenza del coro a voci pari “S. Cecilia” di Pieve del Cairo, formando così un eccellente ensemble “Due cori, un solo canto”. La nostra corale, costituita solo ed esclusivamente da “volontari del canto”, nel tempo si è costantemente arricchita di risorse umane cercando di promuovere sempre la cultura musicale come mezzo di formazione spirituale e civile. Come ci dice Pierangelo Balduzzi, tra i fondatori della corale “il nostro impegno è condiviso dalla passione per la musica ed il canto e proprio le esperienze recenti sono state per noi molto importanti. Infatti, oltre all’animazione di alcune funzioni liturgiche in parrocchia, abbiamo tenuto un prestigioso concerto nella Basilica di San Lorenzo a Firenze, siamo stati impegnati in occasione dell’anno del Giubileo della Misericordia che si è appena concluso e recentemente, insieme all’Ensemble Dodecacellos siamo stati protagonisti del concerto che si è tenuto nella nostra parrocchiale per ricordare Peppino Leva. Per noi è stata un’occasione particolare perché abbiamo voluto ricordare anche tutti coloro che hanno fatto parte della nostra corale e che purtroppo oggi non sono più tra noi”.

Helenio Pasquali